24 febbraio 2013

I POLIGONI (classe quarta)

Sono poligoni le figure piane delimitate da una linea spezzata chiusa non intrecciata.
Ogni poligono viene indicato con le lettere maiuscole dei suoi vertici messe in ordine alfabetico.

es. Il poligono ABC è un triangolo - il poligono HILM è un rettangolo - IL poligono NOPQ è un parallelogramma

Lati: sono i segmenti che formano il contorno della figura.
es. (Il quadrato ABCD)AB+BC+CD+AD

Base: è il lato su cui appoggia il poligono.

Vertici: sono i punti di incontro dei segmenti che formano i lati del poligono.

Diagonali: sono i segmenti che uniscono due vertici non consecutivi del poligono.

I poligoni possono essere:
Equilateri: quando hanno tutti i lati uguali (congruenti).
Equiangoli: quando hanno tutti gli angoli della stessa ampiezza (uguali).
Regolari: quando hanno tutti i lati uguali e tutti gli angoli uguali.

L'altezza è il segmento perpendicolare che unisce un vertice al lato opposto con il quale forma un angolo retto.
L'altezza può essere interna alla figura o cadere sul prolungamento del lato preso come base.
Può anche coincidere con un lato.

Esercizi con le moltiplicazioni (quarta)

 Metti in colonna e fai la prova applicando la proprietà commutativa.
8,2 X 7,8 =              5,6 X 93 =              34 X 6,9 =
4,72 X 54 =             19,4 X 5,3 =           51,7 X 13 =
624 X 21,6 =           4,96 X 145 =          92,6 X 0,87 =
147,6 X 1,38 =

Applica la proprietà dissociativa.
37 X 26 = (30 x 20) + (30 x 6) + (7 x 20) + (7 x 6) = 600 + 180 + 140 + 42 = 962

Applica la proprietà distributiva.
 73 X 7 = (70 X 7) + (3 X 7) = 490 + 21 = 511
48 X 5 = (40 X 5 ) + (8 X 5) = 200 + 40 = 240
26 X 18 = (20 X 10 ) + (20 X 8) + (6 X 10 ) + (6 X 8) = 200 + 160 + 60 + 48 = 468
74 X 27 = (70 X 20 ) + (70 X 7 ) + (4 X 20) + (4 X 7) = 1 400 + 490 + 80 + 28 = 1 998
234 X 15 = (200 X 10) + (200 X 5) + (30 X 10) + (30 X 5) + (4 X 10) + (4 X 5) =
2 000 + 1 000 + 300 + 150 + 40 + 20 = 3 510

Scopri il fattore mancante.
8 X ...... = 80                67 X ...... = 6 700               ...... X 100 = 3 000
...... X 10 = 450            94 X ...... = 9 400               ...... X 1 000 = 10 000
750 X ...... = 75 000     ...... X 100 = 900

Per 10, 100, 1 000 senza la virgola.
80 X 100 =                   200 X 10 =

Calcoli orali.
6 X 70 =             

Per 10, 100, 1 000 con la virgola.
0,5 x 10 =             0,5 x 100 =               0,5 x 1 000 =
4,89 x 10 =           4,89 x 100 =             4,89 x 1 000 =
7,184 x 10 =         7,184 x 100 =           7,184 x 1 000 =

0,95 x 10 =                1,35 x 100 =                  0,9 x 1 000 =
8,3 x 100 =                0, 53 x 100 =                 27,8 x 1 000 =
1,349 x 100 =            45,72 x 10 =                  0,476 x 100 =
1,656 x 10 =              0,26 x 100 =                  73,5 x 1 000 =
5,2 x 1 000 =             39,156 x 100 =

15 febbraio 2013

RADICE E DESINENZA (quarta)


La radice è la parte della parola che non cambia ed esprime il significato della parola. La desinenza è la parte della parola che cambia secondo il genere o il numero dei nomi, oppure del modo, del tempo, della persona dei verbi.
Nott-e – nott-i             cominc-iavo – cominc-io – cominc-erò                 camer-e – camer-a
Gall-o – gall-ina – gall-i – gall-ine          alg-he – alg-a          piccol-a – piccol-i – piccol-e – piccol-o
Spaventat-o – spaventat-i          corr-ere – corr-o – corr-evo – corr-erà
Mang-erebbero – mang-iare – mang-io – mang-iai – mang-eremo

Completa con la radice che vuoi tu.
………………….evo               ………………………emo             …………………o           ……………………..ete
………………….iamo             ……………………..irono            ………………ito             ……………………..ai

Completa con la desinenza che vuoi tu.
pan……………..                 aspett…………….         felic………………………               esclam………………
ess…………………             occhial……………          gentil………………….                  corr………………….

Dividi con una barretta la radice dalla desinenza: individua con attenzione la parte che cambia.
Grande – tempo – nuvola – nussuno – uniti – nuotarono – bocca – uova – foresta – nero – bambini – spaventato – cattivo – stanchi – cantare – cena.
Grand-e – grand-i – grand-ioso
Temp-o – temp-i – temp-orale
Nuvol-a – nuvol-e – nuvol-oso
Nessun-o – nessun-a
Nuot-arono – nuot-ano – nuot-erebbero – nuot-avano – nuot-eranno